dollaro 32,2020
Euro 35,0069
oro 2.504,53
BIST 10.643,58
Adana Adıyaman Afyon Ağrı Aksaray Amasya Ankara Antalya Ardahan Artvin Aydın Balıkesir Bartın Batman Bayburt Bilecik Bingöl Bitlis Bolu Burdur Bursa Çanakkale Çankırı Çorum denizly Diyarbakır Düzce Edirne Elazığ Erzincan Erzurum Eskişehir Gaziantep Giresun Gümüşhane Hakkari Hatay Iğdır Isparta Istanbul Smirne K.Maras Karabük Karaman Kars Kastamonu Kayseri Kırıkkale Kırklareli Kırşehir Kilis Kocaeli Konya Kütahya Malatya Manisa Mardin Mersin Muğla Muş Nevşehir Niğde Ordu Osmaniye Rize sakarya Samsun Siirt Sinop Sivas Şanlıurfa Şırnak Tekirdağ Tokat Trabzon Tunceli Uşak Furgone Yalova Yozgat Zonguldak
Istanbul 22 ° C
Parzialmente nuvoloso

Chi ha la patente B può guidare la moto?

09.10.2021
A+
A-
Chi ha la patente B può guidare la moto?
Lettera di presentazione

Molte persone stanche del traffico si rivolgono all'uso della moto. Per guidare una moto è necessario avere una patente separata e sostenere l'esame per ottenere nuovamente la patente moto. Tuttavia, i titolari di patente di classe B possono guidare, se lo desiderano, motocicli con determinate specifiche. In altre parole, è possibile guidare una moto e allontanarsi dallo stress del traffico senza avere la patente A2.

Con i recenti aggiornamenti nelle scuole guida e nei corsi di formazione, ottenere la patente di guida è diventato ancora più difficile. Chiunque abbia più di 18 anni e abbia almeno un diploma di scuola elementare può richiedere la patente di guida recandosi in qualsiasi scuola guida e può avere diritto a ricevere la patente di guida se supera gli esami. Puoi guidare un'auto con una patente di classe B e le persone che vogliono ottenere una patente di guida richiedono una patente di guida di classe B. Per guidare una moto è normalmente necessario possedere la patente A1 o A2 e tali patenti sono classificate in base alla cilindrata. Se non prevedi di guidare una moto con una cilindrata elevata, puoi utilizzare anche motori a bassa cilindrata ottenendo una patente di guida di classe B.

Chi ha la patente B può guidare la moto?

"La curiosità è tanta ultimamente"Chi ha la patente B può guidare la moto??' La risposta alla domanda può essere "sì". I titolari di patente di classe B, cioè coloro che hanno solo la patente per guidare un'auto, possono guidare anche con motori fino a 50 cc. Inoltre, su queste motociclette non vi è alcuna tassa e non è necessario avere un'assicurazione stradale obbligatoria. Questi motori, denominati motociclette M, o "ciclomotori", possono essere utilizzati da persone con patente di guida di classe B.

Oltre ai ciclomotori, i veicoli ATV B1 possono essere utilizzati anche dai titolari di patente di classe B. Molte persone stanche del traffico e che desiderano recarsi al lavoro o viaggiare più facilmente hanno recentemente iniziato a mostrare interesse per i motori 50 cc. Ciò è dovuto sia all'esenzione fiscale e all'assicurazione stradale dei motori 50 cc che ai loro prezzi bassi.

Questi motori, utilizzabili anche da chi ha la patente B, pur non essendo molto potenti, possono essere molto utili nella vita quotidiana. Quando si tratta di consumi ridotti, assenza di obblighi assicurativi ed esenzione fiscale, i motori 50cc sono la prima scelta per i titolari di patente B. Oltre a questo, se si vogliono utilizzare motori di cilindrata superiore a 50 cc è necessario essere in possesso della patente A-A1-A2. Per fare questo è necessario frequentare nuovamente una scuola guida, richiedere la patente motociclistica e superare l'esame. Pertanto, è possibile utilizzare motori di cilindrata superiore dopo aver ottenuto la patente di guida A1-A2 e A.

SCRIVI UN COMMENTO

COMMENTI DEI VISITATORI - 0 COMMENTI

Ancora nessun commento.