dollaro 32,2020
Euro 35,0069
oro 2.504,53
BIST 10.643,58
Adana Adıyaman Afyon Ağrı Aksaray Amasya Ankara Antalya Ardahan Artvin Aydın Balıkesir Bartın Batman Bayburt Bilecik Bingöl Bitlis Bolu Burdur Bursa Çanakkale Çankırı Çorum denizly Diyarbakır Düzce Edirne Elazığ Erzincan Erzurum Eskişehir Gaziantep Giresun Gümüşhane Hakkari Hatay Iğdır Isparta Istanbul Smirne K.Maras Karabük Karaman Kars Kastamonu Kayseri Kırıkkale Kırklareli Kırşehir Kilis Kocaeli Konya Kütahya Malatya Manisa Mardin Mersin Muğla Muş Nevşehir Niğde Ordu Osmaniye Rize sakarya Samsun Siirt Sinop Sivas Şanlıurfa Şırnak Tekirdağ Tokat Trabzon Tunceli Uşak Furgone Yalova Yozgat Zonguldak
Istanbul 21 ° C
Parzialmente nuvoloso

Cos'è la dipendenza?

29.11.2023
A+
A-
Cos'è la dipendenza?
Lettera di presentazione

Cos'è la dipendenza?

La dipendenza rappresenta uno dei problemi sanitari più importanti delle società moderne. Questa malattia, caratterizzata dallo sviluppo di una dipendenza incontrollata da parte di una persona a sostanze o comportamenti che preferisce consumare o ricorrere per sfuggire ai problemi che deve affrontare a breve termine, può influenzare profondamente la qualità della vita della persona e la sua vita. di chi lo circonda.

La dipendenza non è definita solo dall'intenso desiderio dell'individuo per una sostanza o una certa abitudine; Implica anche questo desiderio che offusca il pensiero chiaro e sopprime le attività quotidiane. I tipi più comuni di dipendenze includono alcol, sigarette, droghe e gioco d'azzardo, ma anche le dipendenze comportamentali come Internet, i social media, il cibo e lo shopping stanno diventando un problema crescente.

Le persone dipendenti pongono la necessità di utilizzare o continuare il proprio comportamento al di sopra del normale corso della vita, il che può interrompere vari aspetti della vita, come il lavoro, l'istruzione, le relazioni sociali e le responsabilità finanziarie. Inoltre, gli effetti fisici e psicologici causati dall’abitudine possono avere conseguenze gravi e perfino fatali per la salute.

Anche se il processo di sviluppo di una dipendenza varia, generalmente la predisposizione genetica, i fattori ambientali, quelli dell'individuo copiando con stress È associato a vari fattori come la sua capacità e le esperienze traumatiche a cui è stato esposto. La dipendenza è considerata un disturbo cronico che richiede supporto professionale e nel suo trattamento possono essere utilizzati metodi come la terapia cognitivo comportamentale, i farmaci, i gruppi di supporto o una combinazione di questi metodi.

La dipendenza è una condizione complessa che minaccia la salute dell’individuo e della società. La lotta alla dipendenza non si limita solo al trattamento, ma riguarda anche l’educazione, la sensibilizzazione e l’intervento precoce. Mentre l’individuo deve credere in se stesso, ottenere sostegno dal suo ambiente ed essere paziente nel processo di lotta alla dipendenza, è anche di grande importanza che la società comprenda e sostenga gli individui. Gli esperti sottolineano che per una lotta efficace contro la dipendenza, questa situazione dovrebbe essere affrontata non solo come un problema medico ma anche come un problema sanitario con dimensioni sociali e psicologiche.

Due lati del problema della dipendenza: effetti psicologici e fisici

La dipendenza è una condizione complessa che influisce profondamente sia sulla nostra salute fisica che mentale e può cambiare negativamente la nostra vita quotidiana. Gli esseri umani per natura tendono a sentirsi bene, a evitare il dolore e a cercare situazioni in cui possono divertirsi. In questo contesto, la dipendenza è, da un lato, uno sforzo per soddisfare bisogni psicologici e, dall’altro, un processo di attaccamento fisico.

Dimensione psicologica: attrazione interiore e impegno

L'aspetto psicologico della dipendenza descrive la passione dell'individuo per la sostanza o il comportamento e l'incapacità di resistervi. Sviluppa un'attrazione interna verso le sostanze, che vede come una via di fuga per eliminare le emozioni negative come stress e ansia di fronte alle difficoltà della vita. Ad esempio, le caratteristiche tipiche della dipendenza psicologica includono una persona che gioca d'azzardo per riempire il vuoto nella sua vita o che aumenta l'uso dei social media fino agli estremi.

In questo processo, l’individuo può aumentare l’uso di sostanze o comportamenti dannosi per alleviare determinati stati emotivi, per ricompensarli o per sentirsi privilegiato. Il problema principale qui è che la persona sceglie alternative che la faranno sentire bene, ma che a lungo termine potrebbero danneggiare la sua salute e le sue relazioni sociali.

Dimensione fisica: risposta e tolleranza del corpo

Per quanto riguarda l'aspetto della dipendenza fisica, si tratta dell'adattamento dell'organismo alle sostanze e di una tolleranza progressivamente crescente. L’uso regolare di sostanze come alcol, nicotina e droghe può modificare la chimica del cervello e le funzioni del corpo. Stimolanti, depressivi o oppioidi aumentano il livello di tolleranza di un individuo, determinando la necessità di quantità maggiori della sostanza nel tempo.

Una volta che si è instaurata la dipendenza fisica, i tentativi di smettere o di ridurre spesso portano a sintomi di astinenza. Sintomi come tremori, sudorazione, nausea e irrequietezza sono classici segni di dipendenza fisica. Inoltre, il bisogno dell'individuo di quantità crescenti di sostanze per funzionare normalmente rafforza ulteriormente la dipendenza psicologica e porta ad un circolo vizioso.

La combinazione di queste due dimensioni della dipendenza può causare gravi danni all’individuo e al suo ambiente. Pertanto è estremamente importante individuare tempestivamente i problemi di dipendenza psicologica e fisica, cercare un aiuto professionale e applicare metodi di trattamento adeguati. Come società, è necessario diffondere consapevolezza e atteggiamenti di sostegno su questo tema.

Quali sono i tipi di dipendenza?

La dipendenza è una condizione in cui un individuo diventa eccessivamente dipendente dall’uso di determinati comportamenti o sostanze. Se è a un livello che influisce sulla normale funzionalità della persona fisicamente o psicologicamente, può portare a vari problemi. I tipi di dipendenza si estendono su un ampio spettro, tra cui alcol e droghe, tecnologia, gioco d’azzardo e abitudini alimentari. Diamo uno sguardo più da vicino a ciascuno di questi tipi di dipendenza.

Dipendenza da alcol

La dipendenza da alcol è uno dei tipi più comuni di dipendenza. L'individuo diventa incapace di controllare il consumo di alcol nella vita quotidiana e si sente fisicamente e psicologicamente sfidato quando vuole smettere di bere. Sebbene l'alcol sia una sostanza utilizzata per piacere negli eventi sociali, nel tempo può influire negativamente sulla funzionalità quotidiana di una persona. Questa condizione, conosciuta anche come alcolismo, mette a rischio non solo la salute dell'individuo ma anche le sue relazioni familiari e sociali.

Effetti sulla salute della dipendenza da alcol: l'intersezione tra salute fisica e mentale

Quando ci concentriamo sul posto e sugli effetti dell’alcol nella nostra vita, spesso vengono in primo piano gli ambiti sociali e le pratiche culturali. Tuttavia, la situazione diventa più grave se si considerano gli effetti sulla salute derivanti dal consumo di alcol. La dipendenza da alcol può causare danni profondi e a lungo termine alla salute fisica e mentale. In questo articolo discuteremo degli effetti della dipendenza da alcol sulla salute nelle sue dimensioni fisiche e psicologiche.

Effetti sulla salute fisica

Malattie del fegato: una delle conseguenze più note e gravi della dipendenza da alcol è il suo effetto devastante sul fegato. Il consumo cronico di alcol può portare a un’infiammazione del fegato, che col tempo può trasformarsi in una malattia nota come cirrosi epatica, che fa perdere al fegato le sue normali funzioni. La cirrosi epatica non solo causa problemi digestivi e un ridotto assorbimento dei nutrienti, ma può anche portare a gravi complicazioni e persino alla morte.

  1. Problemi cardiovascolari: L’alcol ha anche effetti negativi sulla salute del cuore. Ipertensione, disturbi del ritmo cardiaco e insufficienza cardiaca sono esempi di problemi cardiovascolari che possono svilupparsi a causa dell’alcol. Inoltre, in alcuni casi, il rischio di infarto improvviso può essere associato al consumo di alcol.
  2. Danni al cervello e al sistema nervoso: L’alcol influisce sulle funzioni cerebrali se consumato regolarmente e in quantità eccessive. Disturbi neurologici come perdita di memoria, difficoltà di concentrazione e problemi di coordinazione sono effetti diretti dell'alcol sul cervello. In caso di dipendenza a lungo termine, possono svilupparsi danni cerebrali permanenti come la sindrome di Wernicke-Korsakoff.
  3. Indebolimento del sistema immunitario: L’alcol sopprime il sistema immunitario, riducendo la capacità del corpo di combattere le infezioni. Ciò fa sì che le persone con dipendenza siano più vulnerabili alle infezioni e contraggano malattie più frequentemente e più gravemente.

Effetti sulla salute mentale

  1. Depressione e ansia: Esiste una relazione complessa tra consumo di alcol e disturbi psicologici. Sebbene l’alcol possa essere visto come un sollievo a breve termine e un metodo di fuga per alcuni individui, a lungo termine può aumentare la gravità della depressione e dei disturbi d’ansia. L’alcol sconvolge gli equilibri dei neurotrasmettitori nel cervello, causando il peggioramento di queste condizioni psicologiche.
  2. Disturbi psichiatrici collegati: Esistono vari disturbi psichiatrici che possono verificarsi insieme ai disturbi da uso di sostanze in individui con dipendenza da alcol. Questa situazione fa sì che molte persone necessitino di un ciclo di trattamento noto come doppia diagnosi. L’alcol può peggiorare i problemi di salute mentale esistenti e far emergere nuovi problemi psicologici.
  3. Deterioramento delle relazioni e della funzionalità sociale: La dipendenza da alcol può anche influenzare negativamente il lavoro e la vita sociale di una persona. Il declino delle funzioni mentali porta a perdite di rendimento nella vita lavorativa della persona e a rotture nelle relazioni sociali.

Gli effetti sulla salute della dipendenza da alcol possono portare a gravi conseguenze a livello fisico e mentale. In questo contesto, la sensibilizzazione sul consumo e sulla dipendenza da alcol, lo sviluppo di interventi precoci e programmi di trattamento efficaci dovrebbero essere visti come parte dei servizi sanitari preventivi. Gli operatori sanitari, le famiglie e i leader della comunità possono svolgere un ruolo importante in questo senso e aiutare le persone ad affrontare la dipendenza da alcol.

Metodi applicati nel trattamento della dipendenza da alcol

Il disturbo da uso di alcol, o dipendenza da alcol come è comunemente noto, è un grave problema di salute con cui lottano molte persone in tutto il mondo e comporta danni sia individuali che sociali. Il trattamento della dipendenza può essere complesso e richiede un approccio personalizzato per ciascun individuo. Un programma di trattamento efficace solitamente comprende più di un metodo e svolge un ruolo importante nell’aiutare le persone a superare questo periodo difficile. Diamo un'occhiata a informazioni più dettagliate su metodi come la psicoterapia, i gruppi di supporto e l'uso di farmaci che sono importanti nel processo di trattamento.

Cos'è la psicoterapia e il suo ruolo nel trattamento della dipendenza da alcol

La psicoterapia è una forma di trattamento che mira ad aiutare le persone a esplorare i fattori psicologici alla base della dipendenza da alcol, a elaborare i problemi emotivi e a sviluppare strategie di coping sane. Esistono vari approcci psicoterapeutici: tecniche come la terapia cognitivo comportamentale (CBT), la terapia comportamentale e la terapia motivazionale sono tra i metodi più comunemente utilizzati. Il processo di psicoterapia consente all’individuo di acquisire conoscenze, aumentare le capacità di auto-aiuto e affrontare le situazioni che innescano l’uso di alcol in modi più sani.

Gruppi di supporto e approcci basati sulla comunità

Un'altra parte importante del trattamento sono i gruppi di supporto. Gruppi come Alcolisti Anonimi (AA) offrono una comunità in cui le persone alle prese con la dipendenza possono incontrarsi e condividere esperienze, forza e speranza. Il sostegno reciproco e la comprensione forniti dai gruppi di sostegno sono una fonte vitale di motivazione per molte persone nel recupero dalla dipendenza. Inoltre, i gruppi di sostegno forniscono un ambiente in cui l’individuo può migliorare le proprie abilità sociali e stabilire una vita sociale senza consumare alcol.

Trattamento farmacologico e suoi effetti nella gestione della dipendenza da alcol

I farmaci utilizzati nel trattamento della dipendenza possono essere prescritti per ridurre il desiderio di alcol, alleviare i sintomi di astinenza e ridurre la probabilità di bere di nuovo. Naltrexone, Acetilcisteina e Disulfiram sono alcuni dei farmaci più frequentemente utilizzati. Questi farmaci sono raccomandati e attentamente monitorati da consulenti e medici nel trattamento delle dipendenze, a seconda delle condizioni del paziente. La terapia farmacologica viene spesso applicata insieme ad altri metodi di trattamento ed è considerata parte di un piano di trattamento olistico piuttosto che una soluzione a sé stante.

L'importanza dell'approccio multidisciplinare

L'adozione di un approccio multidisciplinare nel trattamento della dipendenza da alcol è importante per determinare la strategia di trattamento più adatta alle esigenze del paziente. Un centro di trattamento delle dipendenze può offrire ai pazienti un supporto completo lavorando con esperti di una vasta gamma di discipline, come psichiatri, psicologi, assistenti sociali e altri professionisti sanitari.

Strategie di cura post-trattamento e prevenzione delle ricadute

Una volta completato il periodo di trattamento, l’individuo necessita di cure post-trattamento per prevenire le ricadute e mantenere uno stile di vita sano. Questo processo può includere appuntamenti di follow-up regolari, se necessario, e aiuta l'individuo a rafforzare le competenze acquisite e a trasformare il proprio stile di vita in uno stile di vita senza alcol. Fornire un sostegno continuo aumenta la resilienza dell'individuo alle difficoltà che può incontrare nella vita quotidiana e contribuisce al mantenimento di abitudini sane.

Esiste un ampio consenso sul fatto che l'applicazione contemporanea di diversi metodi nel trattamento della dipendenza da alcol aumenta le possibilità di recupero di un individuo. Ogni individuo è unico e il processo di trattamento dovrebbe essere personalizzato in base alla situazione, ai bisogni e agli obiettivi unici della persona. Sotto la guida di un team sanitario esperto, il viaggio per liberarsi dalla dipendenza da alcol può essere portato avanti con successo e l'individuo può essere aiutato ad entrare in un futuro sano.

Tossicodipendenza

La tossicodipendenza è una condizione in cui un individuo utilizza farmaci illegali o soggetti a prescrizione in modo eccessivo e irregolare. Le sostanze hanno un alto potenziale di creare dipendenza psicologica e fisica e smettere può essere molto difficile. La lotta alla tossicodipendenza va condotta soprattutto attraverso trattamenti disintossicanti e riabilitativi.

Effetti fisici e psicologici dell'uso di droghe

Se da un lato l’aumento del consumo di droga nel mondo comporta problemi di salute sociale, dall’altro minaccia anche la salute fisica e psicologica dei consumatori a livello individuale. Gli effetti dei narcotici sull’organismo possono manifestarsi in modi estesi e diversi e portare a problemi di salute a lungo termine.

Effetti fisici: L’uso di droghe provoca cambiamenti fisiologici che colpiscono quasi tutti i sistemi del corpo. I principali effetti fisici dei farmaci sulla salute possono includere:

  1. Problemi cardiovascolari: Alcuni farmaci, in particolare gli stimolanti, aumentano la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna. Ciò può portare a gravi problemi di salute come arresto cardiaco, ictus o patologie cardiache croniche.
  2. Debolezza del sistema immunitario: L'uso regolare di narcotici indebolisce le difese del sistema immunitario contro i nemici, permettendo così alle infezioni e alle malattie di infiltrarsi nell'organismo.
  3. Danno agli organi: L’uso di droghe può causare danni a organi essenziali come fegato, reni e polmoni. Ciò può provocare insufficienza d’organo e problemi di salute cronici.
  4. Disturbi del sistema nervoso: I farmaci modificano la chimica del cervello, interrompono il normale funzionamento dei neurotrasmettitori e possono causare danni permanenti al sistema nervoso. Ciò può portare a complicazioni come perdita di memoria, mancanza di attenzione e diminuzione delle capacità motorie.

Effetti psicologici: Gli effetti del consumo di droga sullo stato psicologico di un individuo sono spesso più complessi e profondi dei danni fisici. Gli effetti psicologici più comuni possono essere:

  1. depressione: I cambiamenti artificiali dell'umore causati dagli stupefacenti possono portare a stati d'animo negativi come la depressione in caso di riduzione o interruzione dell'uso.
  2. Ansia: L’uso di farmaci generalmente ha un effetto positivo, ma l’incidenza di ansia e attacchi di panico può aumentare durante i periodi di declino.
  3. Pensieri paranoici: Le droghe possono distorcere la percezione della realtà e causare modelli di pensiero paranoici come sospetto, sfiducia o senso di pericolo.
  4. Disordini mentali: L’uso cronico di droghe può portare a disturbi della percezione sensoriale, confusione nei processi mentali e persino gravi problemi di salute mentale come la psicosi.

Questi effetti variano da individuo a individuo e a seconda della sostanza utilizzata; Tuttavia, di solito si verifica a seconda del tipo di farmaco, della frequenza d'uso e della dose. Questi cambiamenti nel corpo dopo l’uso di droghe possono richiedere un intervento medico specialistico e una riabilitazione. L'uso di droghe, soprattutto tra i giovani, può portare al deterioramento della salute mentale e fisica durante lo sviluppo e può compromettere seriamente la futura qualità della vita di una persona.

L'uso di droga è visto anche come una forma di comportamento che può influenzare negativamente le relazioni sociali, l'istruzione e la vita lavorativa. I suoi effetti colpiscono non solo l’individuo, ma anche la sua famiglia, i suoi amici e la società.

Gli operatori sanitari offrono alternative terapeutiche come la disintossicazione, metodi di psicoterapia e supporto sociale per ridurre i danni che l’uso di droghe può causare e per aiutare i consumatori a vivere una vita più sana. Tuttavia, la soluzione più efficace è un approccio preventivo globale e attività di sensibilizzazione, nonché il rafforzamento dei sistemi di educazione sociale e di sostegno per prevenire il consumo di droga.

La ricerca scientifica e gli studi sul campo sugli effetti dei farmaci sull’organismo rivelano l’entità e la gravità di questo problema e forniscono dati importanti ai decisori politici in questo campo per sviluppare strategie di soluzione efficaci a livello locale e nazionale. Di conseguenza, l’uso di sostanze stupefacenti è un comportamento che comporta gravi rischi per la salute sia individuale che pubblica e la sensibilizzazione sociale su questo tema sarà possibile con il contributo di tutti i soggetti interessati.

Il processo di recupero dalla tossicodipendenza: i primi passi del viaggio

La tossicodipendenza è un problema complesso e frequente che incide profondamente sia sulla qualità della vita che sulla salute dell’individuo e di coloro ad essa associati. Nell'affrontare questo problema, è fondamentale che una persona si impegni nel recupero dalla dipendenza e cerchi un aiuto professionale.

Riconoscere e accettare la dipendenza

Il primo e più critico passo nel processo di superamento della dipendenza è il momento in cui una persona si sveglia e accetta la propria dipendenza. Osservare gli effetti devastanti dell'uso di droga nella propria vita e avere una motivazione interna al cambiamento crea le basi necessarie per i passi da intraprendere verso la guarigione.

Il ruolo dell'aiuto professionale

Dopo il momento della decisione, per il trattamento della tossicodipendenza è essenziale rivolgersi ad un istituto sanitario professionale. Questo processo inizia solitamente con la disintossicazione; Il Detox è una procedura medica eseguita per depurare l'organismo dalle sostanze attive.

Dopo la disintossicazione vengono in primo piano il supporto psicologico e la terapia. Sessioni di consulenza personale e terapie cognitivo comportamentali aiutano a comprendere i fattori scatenanti psicologici e i modelli di pensiero alla base dell’uso di droghe. La terapia consente all’individuo di sviluppare le strategie di coping necessarie per prevenire l’uso di droghe.

Approcci terapeutici assistiti da farmaci

In alcuni casi, oltre al trattamento psicologico, possono essere necessari trattamenti farmacologici. Questo tipo di trattamento viene solitamente pianificato e attuato sotto il controllo di un medico, a seconda del tipo e della gravità della dipendenza. Farmaci come la buprenorfina e il metadone sono efficaci nel ridurre il craving nella dipendenza da oppioidi e possono aiutare a far fronte ai sintomi di astinenza.

L'importanza della rete di supporto sociale

La dipendenza non è solo un disturbo fisico, ma anche un disturbo sociale ed emotivo. Per questo motivo, i gruppi di sostegno e i programmi basati sulla comunità consentono alle persone dipendenti di condividere le proprie esperienze e sostenersi a vicenda attraverso una comprensione condivisa ed empatia. Gruppi come AA (Alcolisti Anonimi) o NA (Narcotici Anonimi) sono stati tappe importanti nel percorso di recupero di molti individui.

Adottare un nuovo stile di vita

È anche importante che l'individuo apporti cambiamenti allo stile di vita durante il processo di recupero dalla dipendenza dalla droga. Misure come l'aumento dell'attività fisica, l'acquisizione di abitudini alimentari equilibrate, l'acquisizione di hobby e l'apprendimento di tecniche di gestione dello stress aumentano il benessere generale dell'individuo e riducono il rischio di ricadute.

Supporto e follow-up continui

La continuità è essenziale nel trattamento della dipendenza. Dopo le fasi iniziali del trattamento, è fondamentale che le persone ricevano supporto e follow-up continui per mantenere i risultati ottenuti e garantire una ripresa sostenibile. Ciò può avvenire attraverso sessioni terapeutiche regolari, monitoraggio dei farmaci o partecipazione attiva a gruppi di supporto.

Il processo di recupero dalla dipendenza dalla droga è un viaggio lungo e spesso difficile. Tuttavia, con un approccio multidisciplinare e un piano di trattamento olistico, è possibile per le persone entrare in una vita sana e libera dalla dipendenza. La storia e il processo di guarigione di ogni individuo sono unici, quindi i metodi di trattamento personalizzati saranno l'approccio migliore per fornire i risultati più efficaci. Ricevere supporto professionale e interpersonale in ogni fase di questo impegnativo viaggio aumenterà le possibilità di successo e consentirà di compiere passi decisivi verso un futuro sano.

Tecnologia e dipendenza da Internet

La tecnologia e la dipendenza da Internet sono diventate il nuovo volto dell’era moderna. Le persone trascorrono gran parte della loro vita quotidiana in ambienti virtuali, social media o varie applicazioni. Questa situazione può indebolire il legame della persona con la vita reale e portare all'isolamento sociale. Questo tipo di dipendenza, diffusa soprattutto tra le generazioni più giovani, può influenzare negativamente nel tempo lo sviluppo personale e le relazioni sociali di una persona.

Dipendenza dal gioco d'azzardo

La dipendenza dal gioco d'azzardo è l'incapacità dell'individuo di controllare il proprio comportamento di gioco e, di conseguenza, sperimenta problemi finanziari, sociali e legali. Quando i dipendenti dal gioco perdono, tendono a giocare di più nella speranza di vincere di nuovo, e questo li trascina in un circolo vizioso. Questo tipo di dipendenza può portare a gravi perdite finanziarie e alla disintegrazione delle relazioni sociali.

Dipendenze alimentari e disturbi alimentari

La dipendenza da cibo e i disturbi alimentari sono situazioni in cui una persona porta il consumo di cibo a un livello non salutare. Esistono vari tipi di disturbi alimentari, come l'anoressia, la bulimia e il disturbo da alimentazione incontrollata. Queste condizioni possono avere effetti a lungo termine sulla salute fisica e mentale. Oltre a non avere abitudini alimentari sane, tali problemi possono anche portare a seri problemi con la fiducia in se stessi e l'immagine corporea di un individuo.

La dipendenza è un grave problema di salute che riduce significativamente la qualità della vita delle persone e spesso richiede un aiuto professionale. A seconda del tipo di dipendenza entrano in gioco diversi metodi di intervento e di trattamento. L’importante è la diagnosi precoce della dipendenza e la rapida attivazione dei necessari meccanismi di sostegno. Gli operatori sanitari guidano le persone riguardo alla dipendenza e le supportano nel riconquistare la salute e i meccanismi di autocontrollo in questo difficile viaggio.

 

Lo psicologo Eylül SAKA