dollaro 32,2247
Euro 34,9384
oro 2.418,85
BIST 10.676,65
Adana Adıyaman Afyon Ağrı Aksaray Amasya Ankara Antalya Ardahan Artvin Aydın Balıkesir Bartın Batman Bayburt Bilecik Bingöl Bitlis Bolu Burdur Bursa Çanakkale Çankırı Çorum denizly Diyarbakır Düzce Edirne Elazığ Erzincan Erzurum Eskişehir Gaziantep Giresun Gümüşhane Hakkari Hatay Iğdır Isparta Istanbul Smirne K.Maras Karabük Karaman Kars Kastamonu Kayseri Kırıkkale Kırklareli Kırşehir Kilis Kocaeli Konya Kütahya Malatya Manisa Mardin Mersin Muğla Muş Nevşehir Niğde Ordu Osmaniye Rize sakarya Samsun Siirt Sinop Sivas Şanlıurfa Şırnak Tekirdağ Tokat Trabzon Tunceli Uşak Furgone Yalova Yozgat Zonguldak
Istanbul 24 ° C
Parzialmente nuvoloso

Cos'è la bradicardia?

04.12.2021
A+
A-
Cos'è la bradicardia?
Lettera di presentazione

Che cos'è la bradicardia (cuore che batte lentamente)? Quali sono i sintomi e i metodi di trattamento

Bradicardia significa battito cardiaco lento. Un battito cardiaco è considerato lento quando è inferiore a 60 battiti al minuto. La frequenza cardiaca è determinata dall'autogenerazione dell'attività elettrica nel nodo SA, situato nella parte superiore dell'atrio destro. Da lì, l'attività elettrica viaggia verso gli atri, verso il nodo AV e da lì verso il cuore, attraverso le connessioni del fascio atrioventricolare (fascio di His).

Questo processo è regolato dal sistema nervoso autonomo oltre che dalle ghiandole endocrine, regolando così la frequenza del polso in base alle diverse esigenze del corpo per mantenere il miglior battito cardiaco. Una frequenza cardiaca sana è elevata quando si è eccitati, stressati e come risultato di uno sforzo fisico ed è associata a febbre (temperatura corporea elevata), diminuzione del volume del sangue e disidratazione.

La frequenza cardiaca è lenta durante il sonno o il riposo. La frequenza cardiaca negli adulti è più lenta che nei giovani. Gli atleti a riposo hanno una frequenza cardiaca particolarmente bassa.

Quali sono i sintomi della bradicardia?

Un polso lento provoca una frequenza cardiaca bassa che potrebbe assomigliare a questa:

  • Debolezza
  • fatica
  • Mancanza di respiro
  • Dolore alla gabbia toracica
  • Disturbi dell'equilibrio e vertigini
  • Perdita di coscienza e morte

Quali sono le cause e i fattori di rischio della bradicardia?

Le cause della bradicardia includono:

  • Farmaci del sistema nervoso simpatico, farmaci che stimolano il sistema nervoso parasimpatico, digossina e alcuni calcio L’effetto di farmaci come i bloccanti dei canali può essere dovuto al rallentamento della velocità con cui viene prodotta l’attività elettrica nel nodo SA e/o al blocco della sua conduzione agli atri del cuore.
  • Un disturbo nell’equilibrio elettrolitico può anche causare bradicardia.
  • La bradicardia può verificarsi a causa di una lenta produzione di attività elettrica (come condizione secondaria a un disturbo nel funzionamento del nodo senoatriale) o a causa di un disturbo nel suo passaggio verso gli atri del cuore.

Come viene diagnosticata la bradicardia?

È necessario garantire che la bradicardia non sia una causa secondaria dell'uso di farmaci che causano il rallentamento del cuore e potassio Lo squilibrio nei livelli deve essere escluso ed escluso. calcio nel sangue e magnesio, può causare questo disturbo.

Come viene trattata la bradicardia?

La necessità di trattare la bradicardia (a meno che non diminuisca bruscamente, fino a 20 – 30 battiti al minuto) è determinata dalla comparsa dei sintomi. I sintomi sono correlati alla gittata cardiaca e al volume del polso.

Un pacemaker artificiale viene impiantato solo dopo che è stato diagnosticato un primo difetto nel sistema di conduzione elettrica o quando è necessario assumere farmaci che rallentano la frequenza cardiaca e non possono essere arrestati. L'impianto di pacemaker è il trattamento più efficace, sicuro e vitale che garantisce una frequenza cardiaca sana e soddisfa la maggior parte delle esigenze fisiologiche. Pertanto, è il primo trattamento da applicare in caso di disturbi legati al battito cardiaco.

SCRIVI UN COMMENTO

COMMENTI DEI VISITATORI - 0 COMMENTI

Ancora nessun commento.