dollaro 32,1718
Euro 34,9664
oro 2.466,81
BIST 10.899,28
Adana Adıyaman Afyon Ağrı Aksaray Amasya Ankara Antalya Ardahan Artvin Aydın Balıkesir Bartın Batman Bayburt Bilecik Bingöl Bitlis Bolu Burdur Bursa Çanakkale Çankırı Çorum denizly Diyarbakır Düzce Edirne Elazığ Erzincan Erzurum Eskişehir Gaziantep Giresun Gümüşhane Hakkari Hatay Iğdır Isparta Istanbul Smirne K.Maras Karabük Karaman Kars Kastamonu Kayseri Kırıkkale Kırklareli Kırşehir Kilis Kocaeli Konya Kütahya Malatya Manisa Mardin Mersin Muğla Muş Nevşehir Niğde Ordu Osmaniye Rize sakarya Samsun Siirt Sinop Sivas Şanlıurfa Şırnak Tekirdağ Tokat Trabzon Tunceli Uşak Furgone Yalova Yozgat Zonguldak
Istanbul 22 ° C
Parzialmente nuvoloso

Cos'è l'UVB?

20.11.2023
A+
A-
Cos'è l'UVB?
Lettera di presentazione

UVB è l'abbreviazione di raggi ultravioletti B ed è un componente della luce solare. Raggi ultravioletti (UV) provenienti dal sole UVA, UVB e UVC È classificato in tre fasce principali. Ognuna di queste bande ha lunghezze d'onda diverse e provoca diversi effetti biologici. Le caratteristiche dei raggi UVB sono:

  • Lunghezza d'onda: I raggi UVB rientrano nell'intervallo di lunghezze d'onda compreso tra circa 280 e 320 nanometri. Queste sono lunghezze d'onda più corte dei raggi UVA e più lunghe degli UVC.
  • Profondità dell'effetto: I raggi UVB hanno effetti più vicini alla superficie della pelle rispetto ai raggi UVA e, poiché sono più energetici, possono causare maggiori danni agli strati superiori della pelle (epidermide).
  • Sintesi della vitamina D: Raggi UVB sulla pelle umana Vitamina D innesca la produzione. nelle cellule della pelle Colesterolo I suoi derivati ​​si trasformano in precursori della vitamina D sotto l'influenza dei raggi UVB e vengono poi trasformati nel fegato e nei reni per diventare vitamina D attiva.
  • Scottature solari e danni al DNA: A seconda della durata dell'esposizione ai raggi UVB, può causare scottature solari e danni al DNA della pelle cancro della pelle può aumentare il rischio.
  • Abbronzatura: I raggi UVB aumentano la produzione del pigmento melanina, che conferisce alla pelle un colore bronzo. Tuttavia, l’abbronzatura è un meccanismo di difesa e un indicatore di danni alla pelle.
  • Neve e ghiaccio sciolti: I raggi UVB influenzano la stabilità della neve e del ghiaccio e forniscono energia che può causare lo scioglimento di queste superfici.
  • Filtraggio atmosferico: Prima di raggiungere la terra, una parte viene assorbita dallo strato di ozono, mentre una parte attraversa l'atmosfera.

L'esposizione ai raggi UVB può avere effetti positivi e negativi, pertanto si raccomandano pratiche sicure per prendere il sole e misure di protezione solare. Ad esempio, creme solari, indumenti coperti e articoli protettivi come i cappelli aiutano a ridurre i danni alla pelle.

Gamma di lunghezze d'onda dei raggi UVB

La gamma di lunghezze d'onda dei raggi UVB varia generalmente tra 280 nanometri e 320 nanometri. Si trovano quindi nella parte centrale dello spettro della luce UV. Gli UVB hanno lunghezze d'onda più lunghe degli UVC e lunghezze d'onda più corte degli UVA.

Il ruolo del sole nell'emissione ultravioletta

I raggi ultravioletti emessi dal sole cambiano in vari modi quando entrano nell'atmosfera terrestre. Mentre i raggi UVA costituiscono la maggior parte dei raggi UV che raggiungono la Terra, i raggi UVB raggiungono la nostra superficie in quantità minori. I raggi UVC vengono quasi completamente assorbiti dall'atmosfera e non raggiungono la superficie.

La relazione tra UVB e salute della pelle

I raggi UVB hanno effetti profondi sulla pelle. La luce UVB raggiunge lo strato superiore della pelle e può causare danni acuti come arrossamenti e ustioni. A lungo termine, può accelerare l’invecchiamento della pelle e portare al cancro della pelle.

Effetto degli UVB sulla sintesi della vitamina D

La luce UVB ha anche un effetto positivo significativo sulla salute umana. pelle utilizzando i raggi UVB vitamina D effettua la sintesi. Questo processo è vitale per la salute delle ossa e il sistema immunitario.

Filtri solari e protezione UVB

I filtri solari utilizzati per proteggere dai raggi UVB spesso contengono filtri chimici e fisici che assorbono o riflettono i raggi UVB. Quando applicati sulla pelle, aiutano a ridurre il rischio di cancro della pelle impedendo ai raggi nocivi di raggiungere la pelle.

Strato di ozono e blocco dei raggi UVB

Lo strato di ozono è uno strato dell'atmosfera terrestre che assorbe la maggior parte dei raggi ultravioletti. Grazie a questo strato, una parte significativa dei raggi UVB viene bloccata e i raggi UVB meno dannosi raggiungono la superficie terrestre.

Possibili rischi per la salute derivanti dall'esposizione ai raggi UVB

Oltre ad aumentare il rischio di cancro della pelle, un’eccessiva esposizione ai raggi UVB può anche causare danni agli occhi e sopprimere il sistema immunitario, rendendoti più suscettibile alle infezioni.

Effetti dei raggi UVB su piante e animali

I raggi UVB possono influenzare la crescita delle piante e la fotosintesi e causare problemi alla vista e danni alla pelle negli animali. Per questo motivo costituisce un importante fattore di rischio per gli ecosistemi.

Metodi e standard di misurazione UVB

Sono stati sviluppati vari dispositivi e metodi per misurare i livelli UVB. Questi dispositivi vengono utilizzati nella valutazione dei fattori di protezione solare e nelle indagini sull'esposizione ai raggi UVB. Gli standard sono stabiliti da organizzazioni a livello nazionale e internazionale per stabilire limiti di esposizione e proteggere la salute pubblica.